Scadenze fiscali 2017 Aprile - Dicembre: ecco tutte le date da ricordare.
Crea sito

Scadenze fiscali 2017 Aprile – Dicembre: ecco tutte le date da ricordare.


Le scadenze fiscali del mese di aprile 2017 sono caratterizzate dallo spesometro annuale per i contribuenti IVA mensili e trimestrali.

Le scadenze, come negli anni passati, sono due:

  • 10 aprile spesometro annuale per i contribuenti IVA mensili;
  • 20 aprile spesometro annuale per i contribuenti IVA trimestrali.

Si ricorda, inoltre, che dal 15 aprile l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti le dichiarazioni dei redditi modello 730 e modello Unico precompilati.

Scadenze fiscali maggio 2017: comunicazione liquidazioni IVA e comunicazione conteggi rottamazione Equitalia

Tra le scadenze fiscali di maggio 2017 esordiscono i nuovi adempimenti IVA introdotti dal Decreto Legge 193/2016: entro il 31 maggio, infatti, occorre inviare la comunicazione liquidazioni IVA del primo trimestre 2017 (per lo spesometro trimestrale l’esordio è soft poiché i primi due trimestri dell’anno vanno comunicati insieme entro il 25 luglio).

Sempre entro il 31 maggio Equitalia invierà ai contribuenti che hanno presentato domanda di adesione agevolata i conteggi effettuati con gli importi delle rate da versare per la rottamazione.

Scadenze fiscali giugno 2017: addio tax day

Arriviamo alle scadenze fiscali di giugno 2017, mese caldo in tutti i sensi per i contribuenti italiani.

Dal 2017 addio al tax day:

  • il 16 giugno c’è la scadenza delle imposte sulla casa IMU e TASI;
  • posticipata al 30 giugno, invece, la scadenza dei versamenti da dichiarazione dei redditi modello Unico Irpef, Ires e Irap.

Scadenze fiscali luglio 2017: spesometro semestrale 2017, modello 730 e modello 770

Luglio è un altro mese molto intenso per le scadenze fiscali 2017.

Innanzitutto due date da segnare con il rosso sullo scadenzario fiscale di coloro che dovranno compilare ed inviare il modello 730 precompilato ovvero ordinario:

  • entro il 7 luglio 2017 caf e intermediari devono inviare almeno l’80% dei modelli 730 precompilati dei propri clienti;
  • entro il 24 luglio (il 23 è domenica) è la nuova scadenza lunga per il modello 730 precompilato (sempre a patto che l’80% dei modelli sia stato trasmesso entro il 7 luglio).

Le scadenze fiscali 2017 del mese di luglio proseguono con lo spesometro semestrale: entro questa data occorre inviare la comunicazione polivalente con fatture emesse e ricevute ai fini IVA per le operazioni dei primi sei mesi. Si tratta di una parziale deroga alla nuova disciplina introdotta dal D.L. 193/2016 e valida solo per il 2017.

A fine luglio chiudiamo questa rassegna di scadenze fiscali estive con il modello 770/2017. A questo proposito ricordiamo che in questa data vi è anche la scadenze per l’invio telematico delle certificazioni uniche dei lavoratori autonomi non interessati alla compilazione del modello 730 precompilato.

Sospensione scadenze fiscali 2017

Dal 1° agosto al 4 settembre 2017 sono sospesi tutti i termini e le scadenze relative a documenti e pagamenti di carattere fiscale.

Scadenze fiscali settembre 2017: comunicazione liquidazioni IVA II trimestre 2017

Tra le scadenze fiscali 2017 di settembre segnaliamo la scadenza delle comunicazioni delle liquidazioni IVA relative al II trimestre 2017.

Scadenze fiscali ottobre 2017: invio dichiarazione dei redditi modello Unico

Nel 2017 il 30 settembre – scadenza naturale per la trasmissione telematica della dichiarazione dei redditi – cade di sabato.
Di conseguenza, la scadenza 2017 per l’invio della dichiarazione dei redditi è il 2 ottobre.

Scadenze fiscali novembre 2017: secondo acconto imposte e spesometro/comunicazione liquidazione IVA trimestrali

Novembre si caratterizza per le scadenze fiscali 2017 del secondo acconto di imposte e contributi (Irpef, Ires, Irap, Inps, ecc.) al 30 del mese.

Entro la stessa data occorre inviare telematicamente lo spesometro e la comunicazione delle liquidazioni IVA trimestrali (primo invio “a regime” del 2017).

Scadenze fiscali dicembre 2017: saldo IMU TASI e acconto IVA

Due le scadenze fiscali 2017 dell’ultimo mese dell’anno:

  • entro il 16 dicembre occorre procedere con il pagamento del saldo IMU TASI;
  • entro il 27 dicembre occorre versare l’acconto IVA 2017.

ESTRATTO DALLA FONTE: http://www.informazionefiscale.it/Scadenze-fiscali-2017-scadenzario-date